Digital Signage

I tradizionali mezzi di comunicazione pubblicitaria outdoor come la cartellonistica o segnaletica visiva sono utilizzati da oltre un secolo dagli inserzionisti che vogliono farsi conoscere, per promuovere un prodotto, un servizio o per fare informazione.
I sistemi di Digital Signage vengono generalmente utilizzati per comunicare messaggi customizzati sulla location del display in determinate fasce orarie.
I display utilizzati per la visualizzazione possono essere monitor di qualsiasi tipo e generalmente vengono controllati da computer o altri dispositivi collegati via rete. La gestione delle informazioni avviene da una postazione remota, da cui viene controllato l’intera network di display.

digital6

Negli ultimi anni, questa forma di comunicazione, ha subito un’ evoluzione tecnologica, soprattutto in campo digitale, attraverso l’utilizzo di monitor e display di varie dimensioni che stanno popolando gli spazi che prima erano occupati dai tradizionali cartelli, anche  dove la cartellonistica non è ancora arrivata.

digital1

 

Con il Digital Signage puoi:

- Fare comunicazione h24
- Valorizzare la tua attività ed il tuo marchio
- Intrattenere il pubblico
- Inviare messaggi pubblicitari finalizzati alla vendita

 

Le caratteristiche principali di un sistema Digital Signage sono:

- Presentazione di contenuti di natura multimediale come: video, foto, audio, testo, notizie, meteo, sondaggi, RSS.
- L’utilizzo di schermi LCD o Plasma di varie dimensioni, dai formato più comuni come 32 pollici fino ad arrivare a maxischermi o Video Wall.
- Aggiornamento dei contenuti in maniera semplice, da remoto via Web.
- La programmazione dei contenuti in modo da poterli rendere visibili secondo una programmazione temporale personalizzata.
- Feedback sul reale passaggio e grado di osservazione dei contenuti. Ovvero avere una statistica sulla visualizzazione dei contenuti.
- Possibilità di gestire contenuti di tipo audio, questo tipo di contenuto, per ovvi motivi, non può essere utilizzato nella cartellonistica tradizionale.

Pertanto il Digital Signage non è altro che la naturale evoluzione elettronica della cartellonistica tradizionale ma che consente un’esperienza di coinvolgimento delle persone di gran lunga superiore, in quanto contenuti interessanti ed attraenti, veicolano il contenuto pubblicitario molto più efficacemente.Tutto ciò grazie alla possibilità di creare palinsesti personalizzati, che includono contemporaneamente diverse tipologie di messaggio, dal video alle news testuali, all’immagine fotografica senza tralasciare la possibilità di personalizzare anche l’aspetto grafico con cui lo schermo si presenta al pubblico, inserendo il proprio Brand.

 

Alcuni esempi di utilizzo del Digital Signage

digital2

Informativo: ad esempio fornire informazioni sui voli, sul meteo, sulle ultime notizie di ogni categoria dell’informazione, sui tempi di attesa per il prossimo treno o autobus, sull’orario delle lezioni di una palestra o una scuola, sul programma di un evento, sulle code ad uno sportello, sui servizi di un comune alla cittadinanza o annunci di lavoro e molte altre applicazioni relative ai servizi pubblici tra cui scuole e ospedali.

 

digital3

Promozionale: Presentare efficacemente nei negozi sconti ai soci, nuovi prodotti, i saldi, le offerte, gli spot video del negozio o della catena, il menu del giorno di un Bar o Ristorante, le promozioni sui viaggi di un agenzia; le possibilità sono infinite.

 

 

digital4

Persuadente: creando una segnaletica digitale che orienti il cliente verso differenti aree di un centro commerciale, aumentandone il tempo di permanenza. Veicolare la fidelizzazione del cliente.

 

 

digital5

Retail design: usato per creare una storia attorno al marchio.